Patate, 5 consigli “furbi”

Le patate sono molto versatili e possono essere utilizzate in mille modi in cucina. Ecco come sfruttare al massimo il tubero più diffuso al mondo: (Aggiungerle all’impasto): Aggiungere le patate lesse a un impasto di farina, uova e lievito, rende la preparazione (dolce o salata) più soffice. Questa pasta a base neutra e molto versatile e può essere personalizzata secondo la ricetta. (Al forno croccanti): Per delle patate al forno perfette, croccanti fuori e morbide dentro, bisogna abbondare con il condimento. Vanno “massaggiate” con olio o burro. Consiglio: aggiungete le erbette solo a fine cottura, così saranno croccanti ma non bruciate. (Perfette anche lesse): Non vanno aggiunte all’acqua bollente, ma quando è ancora fredda. In questo modo saranno cotte e rimarranno sode, perfette per i vostri piatti. Consiglio: Per non far assorbire l’acqua nella pentola, cuocete le patate intere e con la buccia. (Patatine fritte da sogno): Patatine fritte croccanti e saporite? Tenete le patate in ammollo per due ore dopo averle sbucciate. Attenzione: Ricordate di asciugarle bene prima di friggerle per non far schizzare olio bollente.