Patente B, ecco come cambia l’esame

Ogni prova pratica sarà più articolata: almeno 25 minuti di durata

Con l’arrivo delle auto a guida autonoma, il codice della strada necessita di una bella rivoluzione. In attesa che vengano riscritte alcune norme in previsione di auto che si guidano da sole, la patente B cambia alcune regole. Anzi, si specifica in maniera più dettagliata cosa dovrebbe fare un candidato per evitare di essere bocciato all’esame di guida.

Ogni prova pratica sarà più articolata: almeno 25 minuti di durata e una serie di manovre obbligatorie come un’inversione di marcia, o decisamente più complesse come l’ingresso, la percorrenza e l’uscita da una rotatoria a due corsie, fino a oggi interpretata secondo la discrezione degli esaminatori della Motorizzazione. In passato più di un candidato è stato bocciato per aver fatto esattamente quello che gli era stato insegnato dall’istruttore di guida, ma che è stato male interpretato dall’esaminatore. Insomma, l’intento è quello di rendere i parametri di valutazione il più oggettivi possibile.

E’ tutto scritto nero su bianco, in 22 pagine che dal 22 marzo il ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha recapitato alla Motorizzazione. Anche gli esaminatori saranno costretti a rimettersi a studiare, frequentando corsi di formazione e aggiornamento, dal prossimo mese di maggio, organizzati dal ministero. Un gruppo di formatori avrà il compito di trasmettere le nuove procedure agli incaricati degli uffici provinciali.

L’intento è quello di rendere i parametri di valutazione dell’esame di guida il più oggettivi possibile.

Ad oggi i motivi certi per cui si viene bocciati immediatamente all’esame di guida sono legati a quelle infrazioni che determinano la sospensione della patente. Qualche esempio? Dimenticarsi le cinture di sicurezza prima di partire, oppure superare di oltre 40 chilometri orari il limite di velocità. Senza contare la guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.


Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità