Patentu facili: sequestrate 7 autoscuole a Caserta e 2 nel Lazio

Aff

Napoli, 18 dic. (askanews) - Funzionari corrotti in cambio di patenti facili. Nove autoscuole, 7 in provincia di Caserta una della provincia di Viterbo e un'altra nella provincia di Frosinone sono state sequestrate. Il decreto è stato emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere e eseguito questa mattina dalla Questura di Caserta. Le indagini sono state avviate nel 2015 e condotte dalla Squadra Mobile di Caserta, congiuntamente alla locale Digos con la quale e stata disarticolata un'associazione per delinquere dedita stabilmente alla corruzione di funzionari pubblici e all'alterazione dei procedimenti amministrativi per il rilascio di titoli di abilitazione alla guida.

Nel provvedimento è previsto anche il sequestro di 15 patenti guida. Il meccanismo era collaudato. Dietro il pagamento di grosse somme di denaro per il conseguimento della patente di guida, l'organizzazione criminale garantiva all'interessato di turno l'ottenimento del superamento dei quiz presso la Motorizzazione di Caserta grazie a pregressi accordi corruttivi raggiunti sia con il Direttore e che con alcuni dipendenti che svolgevano il ruolo di esaminatori.