Paternò, appicca incendio a rifiuti e sterpaglie: arrestato piromane

·1 minuto per la lettura

I carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Paternò (Catania) hanno arrestato in flagranza un pastore di 69 anni del posto, già con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio e la persona, poiché ritenuto responsabile di incendio doloso e combustione illecita di rifiuti. Ad attirare l'attenzione di una pattuglia è stata una densa colonna di fumo nero tra la strada provinciale 139 e via Giovanni Verga. Giunti sul posto hanno notato un uomo che a bordo di un'auto si allontanava velocemente dal luogo.

Dopo aver richiesto, tramite la centrale operativa, l’intervento dei vigili del fuoco, i carabinieri hanno inseguito e bloccato la vettura. L’uomo aveva con sé un accendino con cui poco prima aveva appiccato le fiamme ad alcuni rifiuti e a una distesa di sterpaglie. L’incendio è stato domato, mentre l’arrestato è stato posto ai domiciliari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli