Patriarca iracheno: Papa firmi dichiarazione anche con sciiti

Ska

Roma, 7 feb. (askanews) - La Dichiarazione sulla Fratellanza universale firmata l'anno scorso ad Abu Dhabi dal Papa e dal grande Imam di al-Azhar, Ahamed al-Tayeb "è stato un passo grande, molto positivo", secondo il cardinale Louis Raphaël Sako, patriarca di Babilonia dei Caldei. "Spero - prosegue in una intevista a Vatican News dopo l'incontro che il Papa ha avuto oggi con i patriarchi orientali - che un giorno Francesco verrà anche in Iraq per firmare un documento simile. Per ora lo ha firmato con i sunniti, ma attendiamo che faccia lo stesso con le autorità sciite, in modo tale che tutto il modo musulmano accetti questo impegno, per favorire la coesistenza armonica, pacifica fra gli uomini".