Patto stabilità, Della Vedova: ora serve molta responsabilità

Lme

Milano, 20 mar. (askanews) - "La sospensione del patto di stabilità, secondo la prevista clausola di crisi generale, era nelle cose e bene ha fatto Ursula von der Leyen ad annunciarla. È un segno della gravità drammatica della situazione. Per l'Italia, che arriva alla crisi con il minimo di crescita e il massimo di debito, l'utilizzo del deficit dovrà però prevedere un soprassalto di responsabilità, affrontando la crisi pensando al dopo". Lo ha dichiarato il segretario di Più Europa, Benedetto Della Vedova.