Patty Pravo, una vita di eccessi: “Sei mariti, solo quattro veri”

patty pravo

Patty Pravo ha rilasciato un’intervista molto intima al Corriere della Sera. La cantante ha ripercorso tutta la sua vita che, per sua stessa ammissione, è stata ricca di eccessi. Dall’infanzia ai sei mariti, passando per il consumo di droga: la ragazza del Piper è un fiume in piena.

Patty Pravo: una vita di eccessi

Patty Pravo ha 71 candeline alle spalle e una vita vissuta, fin da giovanissima, al massimo. La cantante potrebbe scrivere decine di libri e raccontarci di aneddoti che riguardano personaggi famosi, viaggi, culture diverse, amori impossibili e corrisposti e tanti, tanti altri argomenti. Intervistata dal Corriere della Sera, Patty ha parlato di gran parte della sua vita con la solita schiettezza che da sempre la contraddistingue. La cantante ha ammesso che solitamente vive il momento e che quando vuole stare tranquilla si fa un bel viaggio da sola. Nel corso della sua esistenza, Patty ha deciso spesso di staccare la spina in solitaria e ha vissuto avventure in posti straordinari: “I viaggi da sola li ho imparati, poco più che ventenne, negli anni 70, perché, al Cairo, seduta sotto la Sfinge, sono diventata amica di un cammelliere vecchiotto. Mi ha passato una canna, mi ha insegnato i cammelli, mi ha portato nelle oasi. Da lì, ho iniziato ad andarmene per deserti da sola. A Taroudant, in Marocco, arrivo, scendo dal cammello, trovo Yves Saint Laurent e scopro che si cenava in abito da sera. Negli 80, mi sono unita ai tuareg: tre mesi per prendere il sale nell’oasi di Bilma, in Niger, e tornare”. Insomma, la Pravo non si è fatta mancare nulla, droghe comprese, anche se ha ammesso di non aver mai provato la cocaina.

Patty e le droghe

Nel 1992 Patty è stata arrestata per droga e ha trascorso qualche giorno nel carcere romano di Rebibbia. In merito a questa esperienza ha dichiarato: “Ci sono stata tre giorni, rilasciata con tante scuse perché cercavano cocaina, ma io, se c’è una cosa che non ho mai preso è la coca. Il resto sì. Cominciai a casa del pittore Mario Schifano, anni 60. Aveva vasi pieni di pilloline, ci bivaccavano i Rolling Stones”. Ad oggi, però, la Pravo non utilizza più nessuna droga, “neanche la canna che Ornella Vanoni prende per dormire”. La vita della ragazza del Piper non è stata ricca soltanto per le varie esperienze in giro per il mondo e per quelle lavorative, ma anche da un punto di vista sentimentale.

I matrimoni della Pravo

La cantante ha avuto sei mariti, ma ci tiene a sottolineare che soltanto 4 sono i matrimoni che hanno avuto un valore legale. Il primo “sì” è stato quello con il suo batterista Gordon Fagetter, il secondo quello con Franco Baldieri, il terzo con Riccardo Fogli, il quarto con Paul Jeffrey, il quinto con Paul Martinez e il sesto con il chitarrista americano Jack Johnson. Ad oggi, Patty è single e ha ammesso che non riesce più ad innamorarsi perché a lei piaccionogli uomin i giovani e quelli di oggi sono privi di “fascino”. Cosa si augura un mostro della musica come lei? La ragazza del Piper ha ammesso: “Sono nata sorridente e spero di morire sorridente”.