Patuanelli: M5S maggioranza relativa, no a "precondizioni" Pd

Gal/Bar

Roma, 30 ago. (askanews) - Ho letto adesso delle agenzie che parlano di 'precondizioni del Pd. Noi siamo il partito di maggioranza relativa e riteniamo che in una trattativa le precondizioni non facciano bene". Lo ha detto il capogruppo M5S al Senato, Stefano Patuanelli, lasciando palazzo Chigi al termine del vertice presieduto dal presidente del Consiglio incaricato, Giuseppe Conte.

"Noi oggi in conferenza stampa, dopo aver incontrato il presidente incaricato, abbiamo messo al centro i temi, i venti punti che per il M5S sono importanti, fondamentali; ed è su questo che vogliamo aprire il confronto col Pd, lo faremo da domani mattina ma è difficile accettare precondizioni".