Patuanelli: Salvini aveva pianificato tradimento italiani

Pol-Afe

Roma, 10 ago. (askanews) - "Mentre il premier Conte e i ministri del Movimento 5 Stelle erano nei rispettivi uffici a lavorare, mentre i senatori erano in parlamento a fare altrettanto, dalla spiaggia Matteo Salvini pianificava la crisi e il tradimento del popolo italiano. Lo ha fatto mentre la disoccupazione è ai livelli più bassi da quasi 10 anni a questa parte e con alle porte provvedimenti importantissimi sul fronte fiscale e sul fronte imprese. Con il suo comportamento irresponsabile Salvini tradisce milioni di famiglie che aspettavano la flat tax e il taglio delle tasse, ma che ora invece per colpa sua rischiano l'aumento dell'Iva. Ecco cosa ha fatto Salvini: ha messo davanti i suoi interessi e i sondaggi a quelli del Paese, un comportamento anti-italiano. Su una cosa però il Movimento 5 Stelle è d'accordo con la Lega: non perdiamo altro tempo. Riapriamo le Camere, mettiamoci al lavoro, tagliamo 345 poltrone, per un risparmio di mezzo miliardo di euro e poi le urne. O Salvini vuole rinnegare anche questo impegno assunto davanti agli italiani?". Così in una nota il capogruppo del Movimento 5 Stelle al Senato Stefano Patuanelli.