Patuanelli: uso contante tema non centrale, colpire grandi evasori

Bar

Roma, 17 ott. (askanews) - L'uso del contante "non è il tema centrale per la questione dell'evasione fiscale, l'uso del contante è legato all'atteggiamento che il governo sta avendo nei confronti di chi evade le tasse. Noi vogliamo colpire i grandi evasori, chi froda il fisco consapevolmente per cifre superiori ai 100mila euro. Quello si fa soprattutto con misure come il carcere per i grandi evasori e che certamente sarà inserito nel decreto fiscale. Si sta lavorando per trovare una posizione comune di tutto il Governo". Lo ha detto a Sky TG24 il ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli.

"E' giusto - ha proseguito - stimolare un comportamento virtuoso dei cittadini sull'uso limitato del contante e prevalente delle carte di pagamento, però non può essere il commerciante a rimetterci per colpa delle commissioni bancarie. E' una misura che va accompagnata con strumenti di agevolazione e di annullamento delle spese per cittadini e per gli esercizi commerciali sull'utilizzo della moneta elettronica".