Patuanelli in visita alle aziende Confagricoltura in Abruzzo

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - Il ministro delle politiche agricole Stefano Patuanelli è stato in visita in Abruzzo in alcune realtà di Confagricoltura.

Ad accoglierlo, oltre alle autorità locali, il presidente di Confagricoltura Abruzzo Fabrizio Lobene e il presidente della FAI - Federazione apicoltori italiani, Raffaele Cirone. La visita è infatti iniziata dall'azienda apistica Dolce Lavanda di Pescina, in provincia de L'Aquila, 540 alveari nella Marsica, impresa pluripremiata ai principali concorsi di settore.

L'Abruzzo è una regione di lunga tradizione apistica. Nella Marsica, in particolare, le eccellenze sono i mieli di Stregonia e di Santoreggia.

Il ministro si è quindi spostato alla cooperativa Primavera, specializzata nella lavorazione di ortaggi, a iniziare dalle carote, che vengono lavorate a San Benedetto dei Marsi nel centro tecnologicamente avanzato, prima di essere immesse sul mercato nazionale ed europeo. La cooperativa è una realtà leader nel settore, con 16.000 t di carote e 3 t di radicchio, sedano e porri lavorati.

All'interno del Fucino sono state illustrate le caratteristiche delle coltivazioni in pieno campo, dell'azienda F.lli Cambise: 450 ha di ortaggi e patate coltivati con sistemi innovativi per garantire più sostenibilità e alta qualità.

L'incontro con il ministro Patuanelli è stato per Confagricoltura "un'occasione importante per illustrare un territorio di rilievo per l'agricoltura italiana e le sue produzioni".

(ITALPRESS).

sat/com