Paul Stanley positivo al covid, Kiss annullano concerto

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – I Kiss hanno annullato un concerto negli Stati Uniti con un breve preavviso dopo che il cantante e frontman Paul Stanley è risultato positivo al Covid-19. La band ha dichiarato ieri su Twitter che il concerto che si sarebbe dovuto tenere in serata a Burgettstown, in Pennsylvania, è stato "purtroppo rinviato" a causa del risultato positivo del test di Stanley.

"Tutti durante l'intero tour, sia la band che lo staff, sono vaccinati. La band e il suo staff hanno operato in modo indipendente per salvaguardare tutti il più possibile in ogni spettacolo e tra uno spettacolo e l'altro", si legge nella dichiarazione. La band ha affermato che ulteriori informazioni sulle date degli spettacoli sarebbero state rese disponibili il prima possibile.

"Gente!!! Sto bene! Non sono in terapia intensiva! Il mio cuore mi permette di fare 26 miglia al giorno sulla mia bici! Non so da dove provenga, ma è un'assurdità assoluta", ha twittato il 69enne Stanley, aggiungendo di essere "malato di sintomi simil-influenzali". Dopo ripetuti test che hanno dato risultati negativi, è arrivato quello positivo di ieri pomeriggio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli