Paulo Coelho chiede scusa ai francesi per le parole di Bolsonaro

Milano, 27 ago. (askanews) - "Buongiorno, è un video un po' triste ma è per chiedere scusa ai miei amici francesi". Comincia così il video che lo scrittore brasiliano Paulo Coelho ha postato su Twitter per chiedere scusa ai francesi per le parole del presidente Bolsonaro, per il suo "isterismo", dice lo scrittore" contro "la Francia, il suo presidente, la moglie del presidente". Il riferimento è alle offese a Brigitte Macron sui social di Bolsonaro e alla sua reazione riguardo agli incendi in Amazzonia. Il presidente ha rifiutato gli aiuti del G7, appena concluso a Biarritz in Francia, parlando di attacchi irragionevoli e gratuiti di Macron sull'Amazzonia.

"È un momento di tenebre per il Brasile, continua Coelho, "non possiamo farci niente", "vi chiedo scusa, mille volte scusa".