Paulo Dybala alla Roma promette: "Cercherò di dare sempre il massimo"

ZUMAPRESS.com /AGF

AGI - "Cercherò sempre di dare il massimo e portare la mia esperienza al servizio di questo di club, che mi ha dimostrato subito grande affetto e tanta voglia di avermi qui". Si apre con queste parole la conferenza stampa di Paulo Dybala, il nuovo acquisto della Roma che sarà presentato anche ai tifosi giallorossi tramite un maxi evento.

"Sono curioso di conoscerli, so che Roma è una piazza davvero calda e legatissima alla squadra - spiega l'argentino - Anche loro mi hanno dimostrato subito tanto affetto ancor prima di arrivare qui. Obiettivi? C'è tanta voglia d'iniziare e fare bene, le ambizioni di questa squadra sono cresciute dall'anno scorso con la vittoria della Conference League e l'arrivo di un allenatore come Mourinho. Ma non ci sbilanciamo troppo, dobbiamo pensare partita dopo partita e poi vedremo, di certo non possiamo già parlare di scudetto. Sicuramente ci sono squadre più avanti di noi in questo momento, noi dobbiamo semplicemente lavorare con serenita'".

LIVE | La conferenza stampa di presentazione di Paulo Dybala https://t.co/NuNeqxk6n4

— AS Roma (@OfficialASRoma) July 26, 2022

Poi la 'Joya' torna sugli avvicendamenti di mercato e sulla trattativa che gli ha permesso di approdare nella Capitale: "Terminato il contratto con la Juve i miei agenti hanno parlato con varie squadre, poi però il direttore Tiago Pinto è venuto direttamente a Torino e le cose sono cambiate. Mi ha chiamato anche Mourinho, ci siamo sentiti anche per messaggi e ho capito che aveva tanta voglia e piacere di allenarmi - racconta - Ho avuto la fortuna di conoscere la presidenza e mi ha colpito la serietà di questa società. La Roma è club molto organizzato, mi stanno aiutando tantissimo ad ambientarmi al meglio e sono molto contento di come mi stanno trattando. Chiacchierata con Totti? Parlammo in occasione della partita di Eto'o, ma poi fini' lì e in questi giorni non ci siamo risentiti".

Ora Dybala è al lavoro per rimettersi nella miglior condizione possibile in vista dell'inizio della stagione: "Sto cercando di curare tutti i dettagli, vengo da due stagioni con la Juve un po' altalenanti a livello fisico. Ripeto, cercherò di dare il massimo e mettermi a disposizione. Critiche in bianconero? Quando giochi in squadre di quel livello è normale che tutti chiedano sempre di più - spiega l'attaccante - Avrei potuto fare meglio ma sono stati determinanti anche gli infortuni. Ora penso a fare bene sul campo e recuperare la forma migliore. Io e Zaniolo insieme? Tutti conosciamo il tipo di giocatore e quello che può dare per le sue caratteristiche. Ho parlato con lui, ma non mi posso intromettere nel suo futuro. La scelta sta a lui e ovviamente speriamo possa rimanere qui", conclude Dybala in conferenza stampa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli