Paura al Parco della Martesana: due ragazzi sono stati accoltellati

ragazzini accoltellati

Paura a Milano nel Parco della Martesana: nella serata di sabato 7 dicembre, due ragazzini di 17 e 18 anni sono stati aggrediti e accoltellati. Secondo le prime informazioni, sarebbero rimasti coinvolti un gruppo di senegalesi e un gruppo di filippini. Dopo una lite scoppiata intorno alle ore 18:30 si è passati alla rissa e infine all’aggressione. I dettagli, però, sono ancora in fase di verifica. Sul caso indagano, infatti, i carabinieri della stazione di Gorla Precotto e il nucleo della Radiomobile. L’area, però, non è sottoposta a sorveglianza.

Parco Martesana, due ragazzini accoltellati

Sono ancora da chiarire le cause che hanno portato all’aggressione di due ragazzini nel parco della Martesana a Milano: un 17enne e un 18enne sono stati accoltellati. Dalle prime informazioni diffuse dai media, si apprende l’inizio di una lite verbale seguita da una rissa e sconfinata in un dramma. Il tutto è accaduto intorno alle ore 18:30 di sabato 7 dicembre. A rimanere coinvolti nei tafferugli sarebbero stati un gruppo di filippini e un gruppo di senegalesi. L’allarme, invece, è partito proprio dalle vittime: due ragazzini egiziani incensurati. Sul luogo dell’aggressione sono quindi intervenuti i carabinieri di Gorla che dovranno ricostruire quanto accaduto. Inoltre, presente sul posto anche l’ambulanza che ha soccorso i due feriti.

I feriti

Il 18enne in particolare è stato dapprima stabilizzato sul posto e poi trasferito in codice rosso all’ospedale Niguarda di Milano. Secondo le notizie diffusa dai medici avrebbe presentato una ferita da arma da taglio penetrante tra le scapole. Inoltre, ha riportato diverse escoriazioni alle braccia e una contusione allo zigomo. Per il 17enne, invece, è scattato il codice giallo e il trasferimento al Policlinico. Il minorenne avrebbe riportato una ferita alla schiena. nessuno dei due sarebbero però in pericolo di vita.