Paura a Malpensa per un nubifragio, dipendenti e automobilisti soccorsi con i gommoni

·1 minuto per la lettura

AGI - Un forte nubifragio che si è abbattuto tra Milano e Varese ha provocato lo stop dell'attivita' all'aeroporto di Malpensa, chiuso per un paio di ore mentre otto aerei in arrivo sono stati dirottati. È stato necessario ripulire le piste per consentire la ripresa.

Nelle strade intorno allo scalo una decina di automobilisti, bloccati con i propri veicoli nei sottopassi, sono stati soccorsi dalle squadre dei vigili del fuoco. Altre persone sono state tratte in salvo nell'area cargo dell'aeroporto, addirittura con l'intervento di un gommone. Il traffico aereo è ripreso alle 21.15.

Problemi per il maltempo anche a Milano, dove si sono registrati alcuni allagamenti e caduta di rami. Molte le chiamate e gli interventi dei vigili del fuoco. 

#Maltempo #Varese, nella clip le operazioni di soccorso effettuate dai #vigilidelfuoco fluviali a bordo di un gommone per evacuare trenta persone bloccate nelle proprie auto dall'acqua, nella zona cargo dello scalo dell'aeroporto #Malpensa #16settembre pic.twitter.com/lYq4asEoFX

— Vigili del Fuoco (@emergenzavvf) September 16, 2021

 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli