Paura a Parigi, uomo si scaglia contro la Polizia: ucciso

paura a parigi

Paura a Parigi nel quartiere della Défense. Un uomo si è aggirato per strada con un’arma tra le mani e si è scagliato contro la Polizia. Gli agenti hanno reagito facendo fuoco contro di lui e uccidendolo a colpi di pistola. La notizia è stata diffusa dall’account Twitter della prefettura. Stando alle prime ricostruzioni, aggredendo la Polizia l’uomo avrebbe gridato: “Vi ucciderò“.

Paura a Parigi: aggressione contro la Polizia

A rendere noto ciò che è accaduto nella mattinata di oggi, venerdì 13 dicembre, è il quotidiano “Le Figaro” che cita fonti della Polizia. Stando alle prime informazioni, l’aggressore sarebbe un senzatetto di circa 40 anni. In un primo momento l’uomo avrebbe minacciato tre dipendenti di una società privata con una sega. Gli agenti si sarebbero avvicinati per capire meglio ciò che stava succedendo e proprio in quel momento l’aggressore avrebbe rivolto l’arma verso di loro minacciandoli di morte: “Vi uccido, sono un terrorista” avrebbe detto loro, come riferito da alcuni testimoni che in quel momento si trovavano per strada incapaci di qualsiasi reazione.

Aggressore ucciso dagli agenti

All’udire le pesantissime minacce, i poliziotti non hanno potuto far altro che difendersi aprendo il fuoco contro il malvivente. Stando a quanto riferito sarebbero stati esplosi sette colpi e l’aggressore sarebbe morto sul colpo. L’account Twitter della Prefettura ha riferito la notizia invitando i parigini ad evitare il quartiere: “Un uomo ha minacciato alcuni poliziotti con un’arma ed è stato neutralizzato dai funzionari di Polizia intervenuti. Evitare la zona“. Al momento le forze dell’ordine stanno indagando ma sembra esclusa la matrice terroristica.