Paura per la moglie di Iker Casillas: secondo ricovero a causa del cancro

·1 minuto per la lettura
Sara Carbonero ricoverata
Sara Carbonero ricoverata

Sara Carbonero, giornalista 37enne moglie dell’ex portiere Iker Casillas, è stata ricoverata a causa di una ricaduta delle sue condizioni dovuta al tumore all’utero che le è stato diagnosticato a maggio 2019.

Sara Carbonero ricoverata: le sue condizioni

Per il momento lo staff di Sara Carbonero, moglie di Iker Casillas, ha cercato di manifestare ottimismo riguardo alle condizioni della giornalista 37enne che a quanto pare sarebbe stata nuovamente ricoverata per una ricaduta delle sue condizioni. A maggio 2019 alla Carobenero era stato diagnosticato un cancro ovarico maligno, e per questo era stata operata d’urgenza e si era sottoposta a un primo ciclo di chemioterapia. Al momento le notizie sulle sue condizioni sono molto scarne, ma sembra che la giornalista dovrà sottoporsi a un nuovo ciclo di terapie per una ricaduta dovuta proprio al tumore.

La giornalista ha avuto due figli insieme al marito Iker Casillas, Lucas e Martin, e in tanti (compresi i familiari) si sono stretti attorno a lei con messaggi di affetto e solidarietà dopo che ha confessato di essersi sottoposta a un delicato intervento per sconfiggere il suo tumore. Fino a pochi mesi fa sembrava che le condizioni di Sara Carbonero fossero migliorati, e in tanti sono impazienti di conoscere ulteriori dettagli sulla salute della giornalista. A quanto riferito dal suo staff Sara Carbonero sarebbe pronta a sottoporsi a un secondo intervento chirurgico per cercare di sconfiggere la malattia, ma al momento la vicenda non sarebbe ancora stata confermata e pertanto, per conoscere le sue condizioni di salute, bisognerà aspettare ulteriormente.