Paura per Wok: il musicista in ospedale

·1 minuto per la lettura
Il trapper Wok in coma farmacologico: le sue condizioni
Il trapper Wok in coma farmacologico: le sue condizioni

Il trapper Wok, famoso nella scena romana della musica trap, sarebbe in coma farmacologico. Al momento non è chiaro se sia in pericolo di vita.

Wok in coma: i dettagli

Stando alle ultime indiscrezioni il trapper Wok, famoso per il duo Ski e Wok, sarebbe in coma farmacologico. Al momento non è dato sapere il motivo del suo malore (se di malore si è trattato) né quali sarebbero le sue condizioni. Il collega del trapper, Ski, ha fatto sapere via social che sarà lui a parlarne quando e se vorrà: “Adesso non sto qui a spiegarvi i cazzi di Wok. Poi se se la sentirà ne parlerà lui”, ha affernato in una diretta social. Classe 1999, i due trapper in passato hanno collaborato con il collega Gallagher, effettuando una prima apparizione in ‘Suwoo’. In seguito hanno prodotto brani come ‘Ronaldihno’, ‘Poppin Poppin’ e ‘Ma Fareshi’. In tanti, sui social, sono in attesa di sapere quali siano le condizioni di Wok e perché sia in coma farmacologico.

I due trapper durante il 2020 erano balzati alle cronache per l’aggressione da loro subita da parte di un gruppo di trapper rivali formato da Alex Refice, Manuel Parrini, Llunga Omar Nguale e Tiziano Barilotti. In seguito Wok e Ski si erano difesi via social: “Ancora con i pull up (aggressioni, ndr) per fare due followers con i video. Ci avete lasciato due graffi da parchetto. Il mondo della musica non vi appartiene, fate altro nella vita, stupidi bla bla”. E ancora: “Ci avete rubato seicento euro di collana. Adesso siete contenti? Andatevela pure a squagliare, la mia faccia è pulita, il mio oro bianco è tutto al collo”.