PayPal lancia pagamenti in criptovalute

·1 minuto per la lettura
Rappresentazioni delle valute virtuali Ripple, bitcoin, etherum e Litecoin

LONDRA (Reuters) - PayPal annuncerà oggi che consentirà ai clienti statunitensi di effettuare pagamenti in criptovalute presso i venditori certificati PayPal, una mossa che potrebbe generare un aumento dell'uso quotidiano delle criptovalute.

I clienti che detengono bitcoin, ether, bitcoin cash e litecoin in portafogli digitali PayPal potranno convertirli in valuta corrente per effettuare acquisti, ha fatto sapere l'azienda.

Il servizio, che PayPal aveva rivelato essere in ritardo alla fine dell'anno scorso, sarà disponibile presso tutti i 29 venditori certificati nei prossimi mesi.

"Per la prima volta si potranno usare criptovalute facilmente, come si usano una carta di credito o di debito all'interno del portafoglio PayPal", ha detto il presidente e Ceo Dan Schulman a Reuters, prima dell'annuncio formale.

Il pagamento si basa sulla possibilità per gli utenti PayPal di comprare, vendere e detenere criptovalute, lanciata dall'azienda di San José lo scorso ottobre.