**Pd: area Orfini il 13 proporrà Mattarella bis, per Nazareno prima metodo, dopo nomi**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 5 gen. (Adnkronos) – Si avvicina la data del 13 gennaio, giorno in cui Enrico Letta ha convocato Direzione e gruppi parlamentari. E la 'moratoria' sul Colle che fin qui ha retto più o meno nel Pd, comincia a mostrare qualche crepa. I 'Giovani Turchi', area di Matteo Orfini, hanno annunciato che alla riunione del 13 proporranno il Mattarella bis. Un'uscita che non scuote particolarmente il Nazareno. "Siamo un partito che discute".

Tuttavia il lettiano Enrico Borghi, parlando all'Adnkronos, mette in chiaro che l'appuntamento della prossima settimana servirà a trovare "un metodo condiviso", soltanto all'ultimo verrà la fase dei nomi con l'identikit del candidato "con il più ampio consenso possibile".

Certo, a sentire il senatore Francesco Verducci, il sasso lanciato dai 'Giovani Turchi' potrebbe attirare anche altri – al di là della componente – nel sostegno al Mattarella bis. "Intanto è la posizione della nostra componente. Poi questa cosa verrà portata anche alla riunione del 13 gennaio con Letta. Però, mi pare che nel Pd ci sia sensibilità sul tema". Una 'sensibilità' quanto larga? "La fase è molto fluida ma noi il ragionamento fatto lo porteremo avanti nel Pd".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli