**Pd: assemblea dem vota per congresso in autunno 2022, ancora tensioni su Bettini** (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Ecco, il governo. Le parole di Goffredo Bettini sul governo Draghi e lo 'spettro' di elezioni anticipate con l'eventuale passaggio del premier al Quirinale, a quanto apprende l'Adnkronos, continuano ad agitare i dem. "Fin dalla mattina la chat di Base Riformista sta friggendo di rabbia", dicono fonti parlamentari. Ieri, del resto, è sceso in campo lo stesso Guerini sulla faccenda prendendo le distanze dalle dichiarazione di Bettini.

Le stesse fonti individuano in due passaggi nel breve periodo gli snodi per comprendere quale piega prenderà la stagione congressuale Pd. "Due le tappe intermedie: l’esito del Ddl Zan che riprenderà la sua difficile navigazione in Senato la prossima settimana e soprattutto l’esito delle elezioni amministrative a Roma", si fa notare. "Una vittoria inequivocabile di Gualtieri, nel regno di Bettini – ragionano le stesse fonti- potrebbe convincere definitivamente il segretario, che ci sono le condizioni per sfidare le destre nelle elezioni anticipate, evitando così un congresso che potrebbe essere incertissimo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli