Pd, Boccia: non ho condiviso decisione Renzi e non capisco ragioni

Rus

Roma, 17 set. (askanews) - "Non ho condiviso questa decisione e non ne capisco le ragioni. La scissione è sempre un errore, lo dimostra la storia. Rispetto però le scelte, anche dolorose di tanti che ora lasciano il partito". Il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, ha commentato in un intervento su Radio 24 la scelta di Matteo Renzi di lasciare il Pd.