Pd: Calenda, 'speriamo al Congresso prevalga chi non segue deliri Conte, Serracchiani e Boldrini'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 ott (Adnkronos) – "Per fortuna una parte del Partito Democratico sembra intenzionata a non seguire i deliri di Conte, Serracchiani e Boldrini su "Meloni maschilista" e il riferimento al sempiterno rischio democratico. Speriamo che questa linea prevalga al Congresso". Lo scrive Carlo Calenda nella sua newsletter.