Pd: Ciucchi, socialisti toscani impegnati in primarie idee

Firenze, 18 dic. - (Adnkronos) - ''La scelta del Pd di tenere primarie per i candidati al Parlamento si muove nella continuita' delle primarie per la leadership del centrosinistra e va nella direzione di un rafforzamento della partecipazione e della trasparenza, anche se la concessione delle deroghe per i soliti noti frenera' inevitabilmente il vento del rinnovamento annunciato e auspicato. E' una scelta alla quale i socialisti toscani guardano con attenzione ma nei confronti della quale resteranno semplici spettatori". Lo ha detto Pieraldo Ciucchi, segretario regionale del Psi toscano, confermando che ''i socialisti non intendono interferire in una consultazione che, a differenza di quella di due settimane fa, riguardera' solo il Pd''.

Ciucchi ha ribadito che ''il partito appoggia con convinzione la scelta del partito nazionale di una consultazione dei cittadini sul programma: le ''primarie delle idee'' che si terranno il 5 gennaio prossimo in tutta Italia''.

''Il Psi della Toscana - ha spiegato Ciucchi- si impegnera' a livello regionale in questa unica direzione, con la responsabilita' di una forza autonoma del centrosinistra chiamata a dare un contributo in termini di idee e di programma''. ''Il rinnovamento della politica - ha concluso Ciucchi - non passa solo dagli uomini ma soprattutto dalle idee. Dopo i disastri della Seconda repubblica abbiamo a cuore piu' di ogni altra cosa la riforma dello Stato e di tutta l'architettura istituzionale italiana e ci mobiliteremo come partito toscano affinche' questo tema diventi centrale nella prossima stagione parlamentare''.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno