Pd: Cuperlo, 'partito rifondato e promotore di campo largo centrosinistra per battere destre'

·1 minuto per la lettura
Pd: Cuperlo, 'partito rifondato e promotore di campo largo centrosinistra per battere destre'
Pd: Cuperlo, 'partito rifondato e promotore di campo largo centrosinistra per battere destre'

Roma, 14 mar. (Adnkronos) – "Vorrei motivare le ragioni che mi spingono, assieme a tanti amici e compagni che hanno condiviso in questi anni un’idea innovativa della sinistra, a votare Enrico Letta quale prossimo segretario del Pd. La prima ragione è la più semplice da riconoscere: fuori da noi e dalle nostre discussioni c’è un paese che soffre. (…) Per tutto ciò il Pd ha bisogno di una guida salda fino dalle prossime ore". Lo scrive Gianni Cuperlo su Fb.

"Questo anche per sostenere con più efficacia e autonomia l’azione decisiva del governo Draghi contro l’epidemia, per il sostegno alle fasce più colpite dalla crisi, per il rilancio di una economia sostenibile sul piano sociale e ambientale e per la gestione rigorosa delle risorse di Next Generation EU. Enrico Letta possiede la statura e l’esperienza per assolvere degnamente a questo ruolo".

"La seconda ragione riguarda noi: questo partito e questo simbolo. (..) un complesso di problemi, di limiti, di errori, ha avuto un peso decisivo nella scelta che ha portato Nicola Zingaretti alle dimissioni. Dinanzi a quel gesto pensiamo che solo un confronto sincero, capace di coinvolgere l’intera comunità di nostri iscritti, militanti, elettori, un confronto che possa valorizzare giovani, donne, associazioni e forze vitali del civismo, dei movimenti, dei sindacati, solo un confronto di questa natura può ricongiungere il Pd alla parte di società che oggi guarda a noi con un sentimento di delusione, ma assieme coltivando uno spiraglio di speranza. (…). Siamo convinti che oggi di un Pd rifondato e promotore del campo largo di un centrosinistra nuovo ha bisogno il paese, almeno se pensiamo che una alternativa alla destra sia decisiva".