Pd: Cuperlo, 'su Congresso scelta via mediana, non sempre la soluzione migliore'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 nov (Adnkronos) – "Si poteva immaginare una fase costituente vera, per un coinvolgimento adeguato. Si sta scegliendo una via mediana, per non perdere troppo tempo. Lo capisco ma non sempre è la soluzione migliore". Lo ha detto Gianni Cuperlo nel suo intervento alla Assemblea del Pd.

"Sono pronto, anche a nome di amici e compagni membri della Assemblea, a rimettermi al dispositivo di maggioranza. Ma con due osservazioni", ha proseguito il deputato Pd chiedendo innanzi tutto di "far camminare insieme i due convogli" delle elezioni in Lazio e Lombardia.

"Non accetto che questa sia considerata una bad company e che il bene sia solo fuori da noi, non capisco una discriminazione al rovescio, quello che viene da fuori è superiore a ciò che il Pd esprime -ha spiegato Cuperlo-. Non capisco perchè chi si iscrive al partito non riceve lo stesso rispetto di chi per non appartenervi non incarna una superiorità sul resto".