**Pd: da Fedeli a Morani, appello donne dem su congresso 'facciamo presto'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 nov. (Adnkronos) – Da Enza Bruno Bossio a Titto Di Salvo, Valeria Fedeli, Elisabetta Gualmini, Alessia Morani, Alessandra Moretti, Patrizia Prestispino, Alessia Rotta. Tutte donne, molte ex-parlamentari dem. Hanno sottoscritto un appello dal titolo 'Per la dignità del Pd, facciamo presto' in cui si chiede, innanzitutto, di anticipare i tempi del congresso fissando come dead line il mese di gennaio.

"Pensiamo che sia arrivato il momento di tirare fuori l'orgoglio di essere Pd (…). Terzo Polo e M5S non hanno nulla da insegnarci e non possiamo permettere loro di stringerci come una tenaglia" e "l'unica soluzione che vediamo è che si faccia presto. Lo abbiamo detto nelle scorse settimane ed oggi è necessario insistere: il Pd deve anticipare i tempi del Congresso, altrimenti avremo un nuovo segretario alle calende greche e secondo tutte le regole interne, ma nel frattempo il Pd rischia di essere azzerato. Muoviamoci, modifichiamo le regole dello Statuto e facciamo il congresso entro gennaio".

"Nel frattempo -scrivono-, oltre a prepararci a rinnovare la segreteria, occupiamoci di fare politica: in Lombardia la destra si sfalda e l'uscita della Moratti dalla coalizione la segna definitivamente. Proponiamo un nome all’altezza della sfida che unisca mondi e culture differenti". E aggiungono: "Smettiamola di tentennare: il Pd che riconosciamo e che rivogliamo è quello che traina gli altri e che si pone come baricentro di una coalizione progressista e che per primo indica le sue candidate o i suoi candidati, oppure che è capace di appoggiare i migliori. (…) Sgombriamo il campo da tutto e riprendiamoci la nostra bussola".