Pd: da Meloni stesso vizio di Salvini, chi si somiglia si piglia

Gal

Roma, 29 ott. (askanews) - "Giorgia Meloni dimostra, nella sua reazione scomposta all'inchiesta giornalistica di Report sulla fabbrica della paura sul web, gli stessi vizi del suo sodale Matteo Salvini. Chi si somiglia si piglia. Invece di spiegare se e per quale motivo adotterebbe gli stessi linguaggi, gli stessi strumenti, le stesse parole d'ordine, gli stessi messaggi di ispirazione sovranista alla Salvini e che richiamano i messaggi dell'estrema destra americana, la Meloni si trincera dietro al solito attacco alla libertà di informazione". Così in una nota Stefano Vaccari della segreteria nazionale Pd.