Pd: da Mun.VIII solidarietà Roma Metropolitane M5S esce da Aula

Sis

Roma, 10 ott. (askanews) - "Stamattina il Consiglio del Municipio Roma VIII ha approvato all'unanimità una mozione per esprimere solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici di Roma Metropolitane, condannando fermamente quanto avvenuto lo scorso 1 ottobre durante il presidio davanti la sede della municipalizzata. Il M5s ha invece deciso di abbandonare l'Aula pur di non riconoscere l'incapacità della Sindaca Raggi in questa vicenda: a distanza di dieci giorni dall'accaduto, né la Sindaca né un esponente della sua giunta hanno espresso una parola di solidarietà nei confronti dei 152 lavoratori che rischiano di perdere il posto di lavoro, tantomeno sono state date rassicurazioni circa la ricollocazione dei dipendenti di Roma Metropolitane, così come garantito dalla stessa Raggi in Assemblea Capitolina. Il Municipio VIII auspica non solo che sia fatta immediatamente chiarezza e vengano accertate le responsabilità di chi ha voluto forzare un presidio giusto e pacifico, ma che al più presto la Sindaca apra un tavolo di confronto con la società e le parti sindacali per concordare una linea di indirizzo che chiarisca il futuro della municipalizzata e dia garanzie alle lavoratrici e ai lavoratori. Adesso è il momento di stare con i lavoratori, l'indifferenza e il silenzio della Sindaca non riusciranno a far cadere nel dimenticatoio questa vicenda". Così in una nota Antonella Melito, Presidente del Consiglio del Municipio Roma VIII, prima firmataria della mozione