Pd, Fedeli: aprire confronti vero con territori

Red/Lsa

Roma, 7 feb. (askanews) - "Un confronto vero e concreto che, come annunciato dal segretario Zingaretti coinvolga, oltre al Partito Democratico, i territori, le forze economiche, sociali e culturali, tutte le rappresentanze presenti è la strada giusta per rinnovare il partito ma soprattutto per ascoltare e riallacciare quei legami senza i quali la politica resta solo sterile declamazione, mera testimonianza". Lo dichiara in una nota la senatrice dem, Valeria Fedeli, dopo la direzione del Partito Democratico. "La capacità di coniugare una visione forte e azioni concrete per realizzarla progressivamente è la caratteristica che ho sempre ritenuto fondamentale per il Partito Democratico per garantire uguaglianza a tutte e tutti, mediare tra bisogni, interessi e meriti, riformare in meglio il Paese per farlo crescere. È in questo spazio - aggiunge - che sta la nostra funzione storica. Dobbiamo saperla declinare in modo più efficace per costruire da riformisti seri e credibili quel campo largo dei progressisti capace di costruire le condizioni per contrastare la destra e far vincere sia a livello locale che nazionale la cultura del buon governo del centrosinistra delle democratiche e dei democratici italiani".