Pd, Franceschini: separazione consensuale è ridicola, non ci credo

Afe

Cortona (Ar), 15 set. (askanews) - "Non voglio credere a questa cosa della scissione, o a questa cosa ridicola della separazione consensuale. Rompere una storia politica è una cosa drammatica, come ci può essere una separazione consensuale quando spacchi un partito. E' già uscito un segretario, non ne voglio vedere uscire un altro". Lo ha detto Dario Franceschini, ministro per i Beni culturali, chiudendo la convention di AreaDem a Cortona.