Pd: Gribaudo, 'tre mesi non bastano per la costituente'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 nov (Adnkronos) – "Il Pd esce da una stagione complicata e ha bisogno di un congresso vero, aperto. Probabilmente la fase costituente l’avremmo dovuta lanciare dal 26 settembre, all’indomani della sconfitta elettorale. Ora abbiamo deciso di accelerare, ma penso che 3 mesi non bastino a sciogliere tutti i nodi e definire prospettive e visione del futuro". Lo ha detto Chiara Gribaudo, deputata e responsabile Giovani nella segreteria del Pd a radio Immagina.

"Vorrei che due cose fossero chiare a tutti noi: non discutiamo solo della leadership, piuttosto costruiamo un modo diverso di stare insieme non umiliando i circoli, gli iscritti, i simpatizzanti, la militanza ma piuttosto riconoscendo e valorizzando questo patrimonio -ha spiegato Gribaudo-. Per i tantissimi che tengono a questo partito, discutiamo, confrontiamoci. Ma sul futuro, sull’idea di società, sulla necessità di un ricambio, fisiologico e naturale, della nuova classe dirigente. Anche perché il passato è passato”.