Pd: il delegato più giovane, 'sì a Letta ma nuovi dirigenti e stop gioco delle sedie' (2)

Pd: il delegato più giovane, 'sì a Letta ma nuovi dirigenti e stop gioco delle sedie' (2)
Pd: il delegato più giovane, 'sì a Letta ma nuovi dirigenti e stop gioco delle sedie' (2)

(Adnkronos) – Per Crisanti, il Pd rischia: "Si perde credibilità e autorevolezza, gli italiani ci vedono litigiosi instabili e un giovane che si vuole avvicinare al Pd non tollera, non accetta questo. Il Pd non deve solo guardare al suo interno, ma anche al domani".

Il giovane delegato annuncia il suo appoggio al nuovo segretario ("voterò Letta"), ma chiede "spazio a nuove persone e energie, con visione e competenza, ma anche a giovani leve. Non è semplice giovanilismo ma essere presenti e attivi sui territori, nelle scuole, nelle Università, nelle associazioni".