Pd: Letta, 'con Agorà aiutiamo democrazia partecipativa, quella diretta non ci interessa'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 lug. (Adnkronos) – Le Agorà democratiche sono espressione di "democrazia partecipativa, non diretta. Voglio marcare la differenza, la democrazia diretta non ci appartiene, non è stata un grande successo in Italia. La leghiamo a Rousseau, noi costruiamo un'altra cosa". Lo ha detto Enrico Letta aprendo da Palermo le pre-Agorà democratiche.

"La nostra democrazia è malata, la democrazia rappresentativa fatica, tutte le assemblee rappresentative, i Consigli comunali, le Assemblee regionali, il Parlamento, perchè il tempo cambia -ha spiegato il segretario del Pd-. L'idea che votiamo una Assemblea e ci vediamo tra 5 anni non funziona più ora che siamo abituati ogni minuto a fare un tweet".

"La democrazia rappresentativa ha bisogno di esser rafforzata, noi facciamo il più grande tentativo di rafforzamento della democrazia rappresentativa, siamo per aiutarla", ha sottolineato Letta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli