Pd, Letta: "Da noi non c'è un padrone come nei partiti di destra"

(Adnkronos) - "I partiti politici sono luoghi in cui si discute. Non siamo il partito del leader, io non sono il padrone del partito come nei partiti di destra. Da noi il capo sono i cittadini e gli elettori". Così il leader Pd Enrico Letta a margine di un'iniziativa elettorale a Barletta con Debora Serracchiani, Assuntela Messina, Marco Lacarra a sostegno della candidata Santa Scommegna.

Poi sull'Ucraina: "Io sono convinto che il 21 arriveremo in Parlamento e sono convinto che la maggioranza si ricompatterà su un testo condiviso dal governo". "Tutti abbiamo la stessa ambizione, quella che l'Italia sia insieme all'Europa determinante per obbligare la Russia a fermarsi e arrivare a una pace. Non credo che nessuno si assumerà la responsabilità di rotture che sarebbero negative. Sarà una prova importante ma sono convinto che ognuno farà la sua parte" dice Letta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli