Pd: Letta, 'il partito dell'intelligenza collettiva salverà il Paese'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 lug (Adnkronos) – Grazie alle Agorà democratiche ci sarà "un partito non fatto da un gruppo dirigente che usa la base, ma da una base che ha un gruppo dirigente testimone di quello che ognuno di noi vuole". Lo ha detto Enrico Letta aprendo a Palermo le pre-Agorà democratiche.

"Alla fine avremo delle proposte su come cambiare la politica, su come mettere in campo una proposta innovativa per il futuro del Paese e tutto questo sarà nel nostro programma per essere vincenti alle elezioni e per costruire a livello nazionale una coalizione larga, perchè questo esercizio è anche per chi non è iscritto ma ha voglia di esser protagonista", ha detto il segretario del Pd.

"Noi non ci arrendiamo all'idea che la politica sia fatta da partiti costruiti da un leader, dove si partecipa per fare la claque al capo. Per noi la politica non è questo, è l'intelligenza collettiva. Vogliamo lanciare il partito dell'intelligenza collettiva contro i partiti del capo, che non vanno da nessuna parte. Il partito dell'intelligenza collettiva salverà il Paese e lo farà ripartire".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli