Pd: Letta, 'non ci limiteremo al Ddl Zan, c'è grande battaglia culturale da fare'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 mag (Adnkronos) – "Non ci limiteremo all'approvazione del Ddl Zan. Ho io stesso messo delle priorità da segretario del Pd, ho subito deciso che questo asse deve essere il principale". Lo ha detto Enrico Letta nel suo intervento alla Agorà sul Ddl Zan.

"Un grande partito di popolo deve sapere che in un Paese come il nostro c'è bisogno di fare una grandissima battaglia culturale. Spetta a noi creare quei luoghi in cui le esperienze sono condivise, in cui le paure siano condivise e diventino qualcosa che dà fiducia e speranza per il futuro e in cui si riesca ad abbassare il tasso di timore per il cambiamento", ha spiegato il segretario del Pd.

"Faremo una battaglia in Parlamento e nel Paese, insieme alla società italiana, con rispetto nei confronti delle titubanze, aiutando il cambiamento e non deflettendo mai -ha detto ancora Letta-. Non ci fermeremo, su questi temi si costruisce un'Italia migliore, più aperta, inclusiva con i diritti che sono cuore di Paese migliore di quello che è oggi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli