Pd: Letta onorato da offerta Siena, ma da valutare compatibilità con voto comuni

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 11 giu (Adnkronos) – Enrico Letta è "molto onorato e lusingato" dalla richiesta del partito di Siena a livello cittadino e provinciale, ma si prende qualche giorno per decidere, perché esiste un tema vero di compatibilità nei tempi con le amministrative. Lo sottolineano fonti del Nazareno a proposito della riunione della Direzione del Pd di Siena.

Le suppletive per la Camera, viene spiegato dalle stesse fonti, si svolgono proprio a cavallo del voto nei comuni, dove votano milioni di italiani e quindi bisogna avere chiaro come gestire entrambe le cose. E' evidente, sottolinea sempre il Nazareno, che Letta non intende fare campagna elettorale solo da remoto in un collegio molto vasto come quello di Siena, che comprende 35 comuni e che merita il massimo dell'attenzione e di presenza.

Per tutti questi motivi Letta, confortato oggi da sondaggi molto autorevoli che disegnano uno scenario che smentisce le sirene disfattiste sul Pd, si è preso qualche giorni di riflessione, sottolineano le stesse fonti.