Pd: Letta, 'su parità genere siamo indietro, è un problema italiano'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 mar (Adnkronos) – "Vorrei provare ad alzare un velo su un problema italiano". Lo ha detto Enrico Letta, parlando della vicenda dei capigruppo del Pd, a RepubblicaTv. "Quando ho posto la questione della presenza femminile nel Pd mi sono partire una serie di critiche, che lo faccio per interessi miei. Dopodiché, penso che vivendo fuori, avendo visto come funziona, il Europa l'equità di genere è la precondizione", ha spiegato il segretario del Pd.

"La questione delle quote non è sufficiente, le quote funzionano sui gruppi. Il problema sono gli incarichi monocratici, da noi sono tutti al maschile -ha spiegato il segretario del Pd-. Abbiamo meccanismi di selezione basati sulla forza e si finisce sempre sul maschio".

Letta ha sottolineato: "Questo è un punto su cui il nostro Paese deve fare di più. Siamo indietro in Europa. Dobbiamo stare in questa partita avendo uomini e donne".