Pd Lombardia e Milano ringraziano Letta: Nord entra in nuovo corso

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 18 mar. (askanews) - Il Partito democratico della Lombardia e i dem milanesi "ringraziano" il neo segretario del Pd, Enrico Letta, per le nomine in segreteria dei lombardi Chiara Braga, Filippo Del Corno, Cesare Fumagalli, Antonio Misiani e Lia Quartapelle, dopo aver scelto ieri Irene Tinagli come vicesegretario. "Il Nord e la Lombardia entrano a pieno titolo nel nuovo corso del Pd nazionale voluto da Enrico Letta", ha detto il segretario lombardo Vinicio Peluffo.

"Il nostro territorio, alle prese con la terza ondata pandemica e una evidente incapacità amministrativa di Regione Lombardia, deve fare i conti con una crisi economica che sta piegando anche il tessuto sociale - ha sottolineato Peluffo - Per questo abbiamo davvero bisogno che questi temi entrino a far parte dell'agenda politica nazionale. Dopo la vaccinazione di massa dovremo ricostruire quello che il Covid ha distrutto nell'interesse nazionale: se riparte la Lombardia riparte il Paese", ha aggiunto.

Silvia Roggiani, alla guida della segreteria milanese del Pd, si è voluta congratulare con i componenti meneghini della segreteria nazionale del Pd, Quartapelle e Del Corno. "Sono molto contenta che il segretario Enrico Letta abbia deciso di chiamare nella squadra due persone con cui abbiamo condiviso tante battaglie sul territorio. Sono certa che sapranno fare la differenza e che porteranno a Roma la voce della comunità milanese di cui fanno parte. Ci aspettano sfide alte e un impegno importante per rilanciare il Paese, buon lavoro a tutte e tutti", ha concluso Roggiani.