Pd Lombardia: sosteniamo le richieste dei medici specializzandi

Mda

Milano, 22 giu. (askanews) - Solidariet e sostegno alla battaglia dei medici specializzandi che questa mattina hanno tenuto un presidio sotto il palazzo della Regione Lombardia. A esprimerla sono il capogruppo del Pd in Consiglio regionale , Fabio Pizzul e il consigliere regionale Gianni Girelli, capodelegazione del Pd in Commissione sanit. "Durante l'emergenza covid - sottolineano Pizzul e Girelli - gli specializzandi hanno dato l'anima, come i medici strutturati, per combattere il virus. Senza di loro lo sforzo del personale strutturato sarebbe stato ancora pi insopportabile. Il loro impegno e la loro fatica ora non possono passare sotto silenzio. A loro vanno riconosciuti pari diritti e tutele rispetto agli altri operatori sanitari, rendicontazione delle ore, diritto alle ferie, al congedo parentale, riconoscimento del rischio radiologico. Niente di meno".

"La Regione - proseguono Girelli e Pizzul - ha stanziato 223 milioni di euro che andranno nelle buste paghe di giugno di tutti gli operatori sanitari e amministrativi che hanno lavorato anche in smart working. Gli specializzandi, che hanno lavorato come e pi degli altri, sono stati esclusi. Non accettabile". "Chiediamo - concludono Pizzul e Girelli - che venga riconosciuto anche a loro l'incentivo economico come riconoscimento del grande sacrificio fatto in questi mesi. Il Governo ha destinato alla Regione mezzo miliardo di euro per incentivi e assunzioni. E' chiaro che le risorse ci sono. Non ci sono scuse".