Pd: Malpezzi, 'deve fare il Pd, costruire proposta per Paese'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 giu. (Adnkronos) – “Il Pd deve continuare a fare il Pd, costruendo una proposta di governo per i prossimi anni seria, concreta e alternativa a quella delle destre. Questa proposta vogliamo condividerla con chi si sente alternativo alla forze di destra. Noi continuiamo a lavorare in quella direzione che è quella di aggregare perché è l’unica che riteniamo possa essere utile e servire agli italiani". Così la presidente dei senatori del Pd Simona Malpezzi stamattina a Radio anch’io.

"Noi stiamo condividendo e costruendo la nostra proposta di governo insieme a tante forze e tanti mondi anche della società civile che stanno partecipando alle nostre agorà, un modello utile che ha creato uno strumento di partecipazione importante. Le nostre proposte partono dal lavoro, dalla giustizia sociali, dai diritti civili, dalla sostenibilità ambientale. Questo deve essere un patrimonio comune che potremo condividere con tutti quelli che ritengono che dietro queste parole ci sia un modello di Paese”.

“Noi abbiamo rapporti con Conte e Di Maio; abbiamo lavorato in trasparenza con entrambi a seconda delle necessità anche perché rivestono ruoli diversi. Non ci faremo tirare per la giacchetta perché riteniamo che il campo e lo spazio che stiamo costruendo sia aperto con tutti coloro che vogliono condividere la nostra visione di Paese, senza preclusioni per nessuno. Ora il nostro obiettivo è sostenere il governo che deve aiutare il Paese in una fase delicata. Il governo va sostenuto per affrontare i problemi. Sarebbe incredibile se qualcuno volesse metterlo a rischio. Conte ha dato mandato pieno a Draghi con la risoluzione di martedì e ieri tutta la maggioranza ha votato il Pnrr2. Guardo ai fatti e i fatti dicono che stiamo lavorando insieme e che bisogna continuare così. Ripeto: sarebbe irresponsabile il contrario”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli