Pd: Marcucci, 'alleanza con agenda Draghi, Conte decida che vuol fare'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 giu. (Adnkronos) – "Un’alleanza convintamente riformista a favore dell’Italia che non usi lo spauracchio della Meloni. Per questo serve ripartire dal Centro, e serve farlo subito. Letta parli con Calenda, Renzi, Emma Bonino, Luigi di Maio, gli ecologisti, i civici, i segmenti liberali di Forza Italia. Abbiamo bisogno di loro per costruire quel progetto riformista che ci deve vedere impegnati nei prossimi 5 anni”. Così il senatore Pd Andrea Marcucci su Globalist.

“Le posizioni di Giuseppe Conte (non è bastato il Quirinale?) ci consigliano grande cautela, il ciclo del M5S sembra essere in forte crisi, per usare un eufemismo. Dico al leader 5 stelle, decidi cosa vuoi fare, uno schieramento alla Melenchon può essere un’idea persino nobile, ma non è quello che serve all’Italia”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli