Pd, Marcucci a Cuperlo: perdere elettori moderati sarebbe disastro

Pol-Afe

Roma, 1 feb. (askanews) - "Inseguire il centro è un disastro? A Cuperlo sfuggono i tanti elettori moderati che si affidano al buon senso del Pd. Abbandonarli sì che sarebbe un disastro". Lo afferma il presidente dei senatori Pd Andrea Marcucci.

"Ogni tanto si affaccia il desiderio di alcuni di avere un Pd chiuso in uno spazio angusto. Io sto con chi vuole l'apertura, valorizzando l'indelebile matrice riformista. Se Zingaretti aprirà in questo modo, io sarò da quella parte", aggiunge.