Pd: noi aumentiamo stipendi, Salvini deve a italiani 49 mln

Pol/Vep

Roma, 24 gen. (askanews) - "Noi aumentiamo i soldi in busta paga ai lavoratori a differenza della Lega che si è messa in tasca 49 milioni di euro dei cittadini italiani e che restituirà comodamente allo Stato in 80 anni. Salvini abbia la dignità di tacere: da chi si faceva i selfie allo stadio con trafficanti di droga condannati, lezioni sulla riduzione delle tasse ai lavoratori non ne prendiamo". Così, in una nota, il vicecapogruppo Pd alla Camera dei Deputati Michele Bordo replica a Matteo Salvini.