Pd, Orlando: spero Calenda ci ripensi e rimanga interlocutore

Pat

Bologna, 28 ago. (askanews) - L'auspicio dell'ex ministro alla Giustizia, Andrea Orlando, è che Carlo Calenda "ci ripensi" e "rimanga un interlocutore" del Partito democratico e del centrosinistra, anche perché "le scissioni non hanno mai portato tanto lontano".

"Non so se Calenda voglia" coprire un'area di centro, ha spiegato Orlando durante un dibattito alla festa nazionale de l'Unità a Ravenna. "Io mi auguro che lo possa fare complessivamente il centrosinistra e il Pd senza bisogno di rotture e scissioni perché le scissioni non hanno mai portato tanto lontano, questo credo sia il punto di partenza".

(Segue)