Pd: Pacini (giovani Dem), 'voto convinto a Letta, basta 'capi' senza popolo' (2)

·1 minuto per la lettura
Pd: Pacini (giovani Dem), 'voto convinto a Letta, basta 'capi' senza popolo' (2)
Pd: Pacini (giovani Dem), 'voto convinto a Letta, basta 'capi' senza popolo' (2)

(Adnkronos) – Quanto al tema delle 'nuove leve', "non sono particolarmente giovanilista: non bastano i giovani a fare un partito giovane. L'importante è anche quali. Bisogna – sottolinea – andare a pescare nei territori quelli che hanno dimostrato nei partiti e nelle amministrazioni locali di sapere fare bene politica, non solo avere la caratteristica di essere under 30. Non giovani come 'immagine' ma come sostanza, insomma". Nei giorni scorsi, i giovani del partito avevano contestato il fatto che all'assemblea nazionale di oggi non ci sarebbe stato il dibattito. La questione è archiviata? "Archiviata perché Letta ha detto che oggi non è un 'grazie e arrivederci', si lanciano queste 'agorà' e poi ci saranno momenti di confronto tra cui l'assemblea a cui porteremo volentieri le nostre idee".

Pacini è anche consigliere del Municipio 1 di Milano e per le future elezioni, sia nelle città che in Regione Lombardia nel 2023, si augura che ci siano "meno candidati da Ztl", ma soprattutto "basta con l'idea che il centrosinistra lombardo sia un po' meglio del centrodestra, che è quello che purtroppo abbiamo fatto nel 2018. Siamo completamente alternativi al modello disastroso del centrodestra in Lombardia e abbiamo già dimostrato di saper vincere in realtà difficili, come Legnano".