Pd: pagina nera Uno Mattina con Salvini, interrogazione a Salini

Pol/Bar

Roma, 27 lug. (askanews) - "'Signor ministro, ci sta dicendo che con voi la musica è cambiata'. Ecco come il biografo di Salvini ha 'intervistato' Salvini a Rai1, nella principale rete del servizio pubblico. Un episodio vergognoso, una pagina nera per la Rai". E' quanto hanno dichiarato in una nota i parlamentari del Partito democratico Michele Anzaldi e Salvatore Margiotta, componenti della commissione di Vigilanza Rai. "Presenteremo - hanno aggiunto - un'interrogazione a Salini per chiedergli se questa è informazione degna di 2 miliardi di euro di canone dei cittadini".

"Per cinque minuti ieri mattina Salvini - si legge ancora nella nota - ha parlato senza alcun contraddittorio giornalistico, peraltro dando una versione totalmente sballata dell'omicidio del carabiniere a Roma, una versione smentita poi dalle indagini: altro che una tragedia per 100 euro, altro che furto di un cellulare. Si parla di droga, ma Salvini ha parlato di altro. Se ci fosse stato un giornalista esperto, probabilmente non avrebbe permesso al ministro di dare a pochi minuti dall'assassinio del carabiniere una versione senza alcun elemento concreto in mano. Come si può pensare - hanno concluso i due parlamentari dem - che Poletti conduca Uno Mattina anche nella stagione ordinaria di Rai1?".