Pd: Parisi, 'con Letta sostituzione o cambio linea politica? Da qui deriva futuro'/Adnkronos

·1 minuto per la lettura
Pd: Parisi, 'con Letta sostituzione o cambio linea politica? Da qui deriva futuro'/Adnkronos
Pd: Parisi, 'con Letta sostituzione o cambio linea politica? Da qui deriva futuro'/Adnkronos

Roma, 11 mar. (Adnkronos) – "Le persone contano. Ma per quel che fanno e per la direzione che prendono". Arturo Parisi la mette così quando gli si chiede come valuti il possibile arrivo, anzi ritorno, di Enrico Letta. Anche perché non è chiaro se al centro della prossima assemblea, dice all'Adnkronos, ci sia "la semplice sostituzione di una persona con un’altra o il cambiamento della linea politica".

Professor Parisi, sembra profilarsi la possibilità di Enrico Letta segretario. Che ne pensa? "A dire il vero io non ho ancora capito se al centro della prossima Assemblea sia, come leggo, l’elezione di Letta o le dimissioni di Zingaretti. La semplice sostituzione di una persona con un’altra o il cambiamento della linea politica. Non è un dettaglio da poco. È da questo che deriva la risposta sul futuro del Pd".

"Le persone contano. Ma per quel che fanno e per la direzione che prendono. Non si può ridurre tutto a organigramma. Allo spostare uno da una casella ad un’altra. Alle tattiche politiche finalizzate a strategie di carriera. O, meglio, purtroppo si può. Ma non si dovrebbe. È da troppo tempo che la storia del Pd, quello che si rappresenta come il Partito per eccellenza va avanti così. Sia quando la personalizzazione – ecco la parola chiave – è animata da volpi e leoni in posizioni apicali, sia quando è alimentata da capi dei gruppi intermedi. Con il prossimo in poco più 13 anni i segretari sarebbero 10 ed 11 i cambi alla guida".